Lun-Ven: 08.30/12.30 – 14.00/18.00            Sede operativa : Viale Piero Pozzoli, 19037 Santo Stefano di Magra (SP)

  Lun-Ven: 08.30/12.30 – 14.00/18.00
Sede operativa : Viale Piero Pozzoli, 19037 Santo Stefano di Magra (SP)

Corsi in presenza

FORMAZIONE RISCHIO ELETTRICO LIV. 1A-1B 2A-2B

(PES PAV P.IDONEA)

A chi è rivolto:

Il corso sul Rischio Elettrico PES – PAV – PEI, è rivolto ai Professionisti e Consulenti, Datori di Lavoro, RSPP, ASPP, Dirigenti & Preposti, RLS ed in particolar modo ai Lavoratori che svolgono lavori “sotto tensione elettrica”.

Contenuti del corso:

Il corso Rischio Elettrico / PES – PAV – PEI, vuole fornire ai Lavoratori sottoposti a rischi di natura elettrica, la formazione adeguata, conforme al D.Lgs. 81/08.

Tale decreto rimanda alla CEI 11-27, norma di riferimento per i lavori e gli impianti elettrici, dove viene precisato che nessun lavoro elettrico deve essere eseguito da persone prive di adeguata formazione. Detto ciò, viene disposta una formazione obbligatoria per tutti gli operatori impiegati nei lavori:

  • SOTTO TENSIONE: lavoro elettrico eseguito su quadri, apparecchiature, o comunque parti attive di impianti elettrici che sono sotto tensione e quindi sono collegate, attive e nel loro normale funzionamento.
  • FUORI TENSIONE: lavoro elettrico eseguito su quadri, apparecchiature o parti di impianti elettrici normalmente in funzione a cui viene tolta tensione per l’esecuzione del lavoro.
  • IN PROSSIMITÀ: lavoro elettrico eseguito entro una certa distanza dalle parti attive di una qualsiasi apparecchiatura elettrica in condizioni di normale funzionamento e quindi in tensione.

MODULO 1 (Livelli 1A e 2A della CEI 11-27)

Principali disposizioni legislative in materia di sicurezza elettrica;
Norme CEI EN 50110-1 e CEI 11-27 per gli aspetti comportamentali;
Norme CEI 11-1 e 64-8 per gli aspetti costruttivi dell’impianto;
Effetti dell’elettricità (compreso l’arco elettrico) sul corpo umano e cenni di primo intervento di soccorso;
Attrezzatura e DPI: impiego, verifica e conservazione;
Procedure di lavoro generali ed aziendali;
Responsabilità e compiti del Responsabile degli impianti e del Preposto ai lavori;
Preparazione del lavoro, documentazione, sequenze operative di sicurezza;
Norme CEI 50110-1 e CEI 11-27 riguardo ai lavori sotto tensione;
Criteri generali di sicurezza con riguardo alle caratteristiche dei componenti elettrici su cui si può intervenire nei lavori sotto tensione;

MODULO 2 (Livelli 1B e 2B della CEI 11-27)

Predisposizione e comprensione di un Piano di lavoro e di un Piano d’Intervento;
Esperienza organizzativa: preparazione del lavoro, prevenzione dei rischi, trasmissione o scambio d’informazioni tra persone interessate ai lavori, copertura di specifici ruoli anche con coincidenza di ruoli;
Esperienza specifica della tipologia di lavoro per la quale la persona dovrà essere idonea: analisi del lavoro, scelta dell’attrezzatura, individuazione e delimitazione del posto di lavoro, preparazione delle protezioni contro parti in tensione prossime, padronanza delle sequenze operative per l’esecuzione del lavoro;
Esercitazioni e prove pratiche, con l’uso di DPI e/o barriere: sostituzione in tensione di un dispositivo di protezione su quadri esecuzione/rimozione di una derivazione in cavo, eseguita su una scatola di alimentazione per utenza industriale; effettuazione di prove e misure elettriche con l’utilizzo di idonea strumentazione: presenza tensione, continuità, intervento di interruttori differenziali, corrente assorbita, misura della resistenza di terra in un sistema TT;

Al termine del corso, i lavoratori che hanno svolto regolarmente la formazione, possono ottenere la qualifica come PES, PAV e PEI:

La Persona esperta in ambito elettrico (PES) è una figura con istruzione, conoscenza ed esperienza rilevanti tali da consentirle di analizzare i rischi e di evitare i pericoli che l’elettricità può creare.

La Persona avvertita in ambito elettrico (PAV) è un soggetto adeguatamente avvisato da persone esperte per metterla in grado di evitare i pericoli che l’elettricità può creare.

La Persona idonea a operare in presenza di rischio elettrico (PEI) è invece un addetto in possesso dei requisiti per poter svolgere tutti i tipi di lavori elettrici, compresi quelli sotto tensione.

Prova finale:

test scritto, superato con esito positivo con il 70% di risposte corrette + prova pratica

Aggiornamento:

ogni 5 anni

Dove:

Viale Piero Pozzoli Snc, Santo Stefano di Magra (SP) 19037

Oppure

Sede Cliente

  Durata Corso: xx ore
  Validità: 5 anni

13 + 14 =