Lun-Ven: 08.30/12.30 – 14.00/18.00            Sede operativa : Viale Piero Pozzoli, 19037 Santo Stefano di Magra (SP)

  Lun-Ven: 08.30/12.30 – 14.00/18.00
Sede operativa : Viale Piero Pozzoli, 19037 Santo Stefano di Magra (SP)

Corsi attrezzature

MACCHINE MOVIMENTO TERRA – autoribaltabili a cingoli

Aggiornamento

A chi è rivolto:

Il corso è rivolto ad operatori già esperti nella conduzione di autoribaltabili a cingoli

Contenuti del corso:

Presentazione del corso.
Cenni di normativa generale in materia di igiene e sicurezza del lavoro con particolare riferimento all’uso di attrezzature di lavoro semoventi con operatore a bordo (D. Lgs. n. 81/2008).
Responsabilità dell’operatore.

Componenti strutturali:
struttura portante, organi di trasmissione, organi dì propulsione, organi di direzione e frenatura, circuiti di comando, impianto idraulico, impianto elettrico (ciascuna componente riferita alle attrezzature oggetto del corso).

Dispositivi dì comando e di sicurezza:
identificazione dei dispositivi di comando e loro funzionamento, identificazione dei dispositivi di sicurezza e loro funzione. Visibilità dell’attrezzatura e identificazione delle zone cieche, sistemi di accesso.
Controlli da effettuare prima dell’utilizzo: controlli visivi e funzionali ad inizio ciclo di lavoro.

Modalità di utilizzo in sicurezza e rischi:
analisi e valutazione dei rischi più ricorrenti nel ciclo base delle attrezzature (rischio di capovolgimento e stabilità statica e dinamica, contatti non intenzionali con organi in movimento e con superfici calde, rischi dovuti alla mobilità, ecc). Avviamento, spostamento, azionamenti, manovre, operazioni. con le principali attrezzature di lavoro. Precauzioni da adottare sull’organizzazione dell’area dì scavo o lavoro.

Protezione nei confronti degli agenti fisici:
rumore, vibrazioni al corpo intero ed al sistema mano-braccio.
Individuazione dei componenti strutturali: struttura portante, organi di trasmissione, organi di propulsione, organi di direzione e frenatura, dispositivi di accoppiamento.
Individuazione dei dispositivi di comando e di sicurezza: identificazione dei dispositivi di comando e loro funzionamento, identificazione dei dispositivi di sicurezza e loro funzione.

Controlli pre – utilizzo:
controlli visivi e funzionali dell’autoribaltabile, dei dispositivi di comando e di sicurezza.
Pianificazione delle operazioni di caricamento, scaricamento e spargimento materiali: pendenze, accesso, ostacoli sul percorso e condizioni del terreno.
Esercitazioni di pratiche operative: tecniche di manovra e gestione delle situazioni di pericolo.

Trasferimento stradale:
a) predisposizione del mezzo e posizionamento organi di lavoro;
b) guida a pieno carico.
Uso dell’autoribaltabile in campo:
a) manovre di scaricamento;
b) manovre di spargimento.
Messa a riposo dell’autoribaltabile: parcheggio e rimessaggio (ricovero) in area idonea, precauzioni contro l’utilizzo non autorizzato.
Somministrazione di una prova scritta di apprendimento sotto forma di test a risposta multipla.
Titolo III, Capo I, art. 73 del D. Lgs. 81/2008 e ss.mm. ed in conformità all’Accordo Stato Regioni del 22/02/2012.
Definizione di autoribaltabili a cingoli: macchina semovente a cingoli, dotata di cassone aperto, impiegata per trasportare e scaricare o spargere materiale, con massa operativa maggiore di 4500 Kg.

Prova finale:

test scritto, superato con esito positivo con il 70% di risposte corrette + prova pratica

Aggiornamento:

ogni 5 anni

Dove:

Viale Piero Pozzoli Snc, Santo Stefano di Magra (SP) 19037

Oppure

Sede Cliente

  Durata Corso: 4 ore
  Validità: 5 anni

1 + 15 =